Image Alt

Eliem Fashion by Elizabeth Maria

differenza tra pelle ed ecopelle

Differenza tra pelle ed ecopelle (e similpelle)

Spesso si parla di differenza tra pelle ed ecopelle, ma una delle considerazioni che dovrebbe essere fatta è quella tra pelle, ecopelle e similpelle per avere un punto di vista completo.

Quando fai degli acquisti che siano di arredamento, di abiti o di accessori è molto importante essere informati sulle varie tipologie di tessuto che sono presenti in commercio.

E spesso le fibre possono assomigliarsi ma avere caratteristiche molto diverse tra loro.

Quindi, vediamo oggi quali sono le differenze tra pelle, ecopelle e similpelle in modo da toglierti alcuni dubbi che spesso ti confondono le idee.

Differenza tra pelle ed ecopelle: perché scegliere la pelle?

La pelle, così come il cuoio, è ricavata dalla cute animale che attraverso la “concia” (un processo produttivo) viene lavorata per essere utilizzata a fini commerciali.

Ecco, spesso si definisce con cuoio un prodotto più duro, poco flessibile con cui di solito si fanno le suole delle scarpe…

…mentre con il termine pelle invece si intende un tessuto morbido per abiti e accessori.

Tuttavia, questa distinzione non è corretta in quanto entrambe le varianti si dovrebbero definire con la parola cuoio.

Quindi la lavorazione che viene eseguita, ovvero la concia, serve per rendere il materiale malleabile e maggiormente lavorabile nel mondo della moda e nelle lavorazioni del design.

In seguito, il risultato finale dipende da come viene eseguita la lavorazione.

E come per qualunque altro materiale, scegliere di realizzare dei prodotti in pelle ha dei vantaggi e degli svantaggi.

Ma vediamo tutti i vantaggi nel dettaglio:

  • È un materiale molto pregiato;
  • Si può utilizzare per produrre diversi prodotti: arredi, vestiti, giacche, scarpe, etc. ed è molto versatile;
  • È resistente;
  • È piacevole al tatto e alla vista creando un’ottima impressione;
  • Perfetta per chi soffre di allergie perché è molto facile da pulire e grazie alla particolare texture fa in modo che gli acari non penetrino;

Ha però anche due principali svantaggi, ovvero:

  • Non può essere lavata e si può solo idratare con dei prodotti appositi;
  • È un materiale molto prezioso ma anche molto costoso;

differenza tra pelle ed ecopelle

Differenza tra pelle ed ecopelle: cosa si intende per ecopelle

Quando si parla di differenza tra pelle ed ecopelle la cosa che erroneamente si tende a fare è quella di pensare che la seconda non sia di origine animale.

Ma in realtà non è così…perché anche l’ecopelle è un materiale di origine animale ma viene lavorata in modo differente, ed è per questo che viene definita “eco”.

E quando viene eseguita la sua concia si cerca di inquinare l’ambiente nel minor modo possibile, impiegando sostanze vegetali al posto di quelle chimiche.

Ma quali sono le sue principali caratteristiche?

  • È più costosa della pelle perché il suo procedimento di lavorazione eco friendly è maggiormente dispendioso;
  • È molto particolare per le sue discromie;
  • Con il sole e il tempo muta;
  • È più spessa e con una grana irregolare;

Similpelle: ecco svelato il mistero

Forse non lo sai ma quella che spesso viene chiamata ecopelle in realtà è similpelle.

Ovvero un materiale di origine artificiale che deriva da sostanze plastiche e che spesso viene anche chiamato con il termine di “finta pelle”.

Inoltre, la similpelle è un prodotto che non ha origini animali e viene ottenuto ricoprendo stoffe come lino, cotone o fibre sintetiche con materiali plastici.

E anche questo, come tutti i tessuti, presenta vantaggi e svantaggi.

Vediamo quali sono i vantaggi:

  • È un materiale economico e più accessibile rispetto alla pelle;
  • Resistente al calore e con la luce non vira il suo colore;
  • È molto facile da pulire;
  • È resistente all’acqua;

Passiamo ora alle caratteristiche negative:

  • Non è traspirante, al contrario della pelle;
  • Si deteriora o rovina facilmente creando delle crepe da cui si vede il materiale sottostante;
  • È un’imitazione solamente estetica senza avere la stessa morbidezza al tatto;

E tu? Sapevi la differenza tra pelle ed ecopelle? E dell’esistenza della similpelle?

Be’, in ogni caso spero questo articolo ti abbia districato tutti i dubbi e che ora tu possa realizzare degli acquisti più consapevoli.

Ma se vuoi saperne di più riguardo al mondo della moda iscriviti al mio canale YouTube.

Ci vediamo alla prossima, ciao!

P.s. non perderti il mio prossimo articolo su come riconoscere la vera pelle di una borsa di lusso.

Praesent varius augue urna, ut scelerisque augue lobortis eget. Fusce eros diam, finibus eget quamPraesent varius augue urna, ut scelerisque augue lobortis eget. Fusce eros diam.

Follow Us
Ig. Fb. Tw.
X